Perché non bisogna coprire la webcam del computer

| |

Perché non bisogna coprire la webcam del computer

Se sei estremamente convinto che vuoi proteggere la tua privacy la prima cosa che puoi fare è coprire la fotocamera del tuo computer quando non viene utilizzata: ci sono persino coperture commerciali che puoi acquistare per questo scopo. Ma attenzione: il sito ufficiale di Apple avverte che l’utilizzo della cover per la fotocamera del computer potrebbe danneggiare in modo permanente il display del tuo MacBook.

L’evento che ha cambiato tutto

Nel 2016, una delle notizie del momento è stata quando si è visto il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg con la fotocamera del computer coperta con uno scotch di carta.

L’idea è che se la webcam del tuo laptop viene rilevata da un hacker o da un applicazione fradulenta potresti essere visto o registrato a tua insaputa.

Ma è emerso che i MacBook siano progettati in modo tale che posizionare uno spessore extra tra il display e la tastiera potrebbe causare la rottura dello schermo.

“Chiudere il tuo notebook Mac con una copertura per fotocamera potrebbe danneggiare il display”, avverte Apple in un articolo pubblicato su MacRumors. “Se chiudi il tuo notebook Mac con una copertura della fotocamera installata, potresti danneggiare il display perché lo spazio tra il display e la tastiera è progettato per tolleranze molto strette.”

Il blocco della fotocamera può anche rovinare il sensore di luce ambientale del MacBook e causare problemi con funzioni come la regolazione automatica della luminosità e True Tone.

I rischi nel farlo

Un utente di Reddit ha messo una cover commerciale comprata su amazon ha messo il laptop in uno zaino imbottito per il trasporto. Quando il laptop è stato aperto in un secondo momento, c’era una crepa verticale sotto la webcam e il display era inutilizzabile: un bel danno molto costoso.

Invece di coprire fisicamente la fotocamera, Apple consiglia di prestare attenzione alla spia e alle impostazioni sulla privacy della fotocamera.

“La fotocamera è progettata in modo che non possa attivarsi senza che si accenda anche la spia della fotocamera”, afferma Apple. “Ecco come puoi sapere se la tua fotocamera è accesa.”

Ma se il tuo lavoro richiede di coprire la fotocamera, Apple dice che dovresti usare una copertura che non sia più spessa della carta per stampante standard circa 0,1 mm.

Quindi i consigli della carta scotch davanti la fotocamera non sono proprio così produttivi come sembrava, anzi, provocano un danno nemmeno poco costoso.

Dopo un analisi di mercato da parte del sito Fotografia Moderna è emerso che i fotografi sono i più paranoici e quando acquistano un computer cercano subito di correre ai ripari, tanto che nella classifica dei migliori portatili per fotografi che hanno pubblicato (una delle più lette su internet e rilevanti) c’è proprio una sezione dove si sottolinea l’importanza di non coprire la webcam per non incorrere in questo problema.

Quindi qual è la soluzione migliore? L’alternativa allo scotch?


Allora di per sé non è pericoloso mettere lo scotch di carta sulla webcam, l’importante è rimuoverla quando si chiude il portatile, quindi bisogna sempre ricordarsi di levarla ogni volta. Certo questo procedimento rischia di far rimanere molto scotch attaccato per colpa della colla all’obiettivo della fotocamera, quindi fare molta attenzione e passare con un panno rigorosamente pulito e rimuovere i residui di colla.

Precedente

L’importanza dei prodotti biologici nella dieta quotidiana

Quali sono i mercatini di Natale da non perdere?

Successivo

Lascia un commento